Business Point Svizzera

Il progetto Business Point Svizzera è gestito dall'Azienda Speciale Fedora, in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana per la Svizzera, con l'obiettivo di supportare le imprese dell'Alto Piemonte nei rapporti commerciali con la Confederazione Elvetica.

L'iniziativa si articola in due distinte attività:

Desk consulenziale gratuito per le imprese di tutti i settori

Le imprese interessate hanno la possibilità di sottoporre al desk quesiti di carattere fiscale-normativo o di richiedere approfondimenti sull'accesso al mercato svizzero. Il riscontro verrà fornito in webcall con il personale della Camera di Commercio Italiana per la Svizzera seguita da specifica email di follow up.

 

Le principali materie di competenza del desk sono:

Servizi fiscali:

  • rappresentanza fiscale;
  • apertura partita IVA e dichiarazioni trimestrali, gestione deposito IVA;
  • distacco lavoratori, calcolo buste paga e gestione deposito, dumping salariale;
  • informazioni doganali e trasporti, contatti con trasportatori di fiducia, calcolo dazi;
  • aperture societarie (sa, sagl, ditta individuale), apertura succursali;
  • consulenza fiscale e tassazione svizzera federale, cantonale e comunale.

Servizi commerciali:

  • analisi di fattibilità ad hoc su mercato svizzero;
  • consulenze per internazionalizzazione;
  • analisi eventi e fiere di settore;
  • analisi di mercato;
  • liste di contatti;
  • marketing promozionale;
  • ricerche partner.
     

Condizione di accesso al servizio è la regolarità del versamento del Diritto Annuale Camerale, che verrà verificato dagli uffici una volta inviato il quesito. Per ciascuna impresa è previsto un massimo di 10 ore di assistenza-base.

Il servizio è gratuito, ad esclusione di eventuali costi esterni che verranno espressamente preventivati.

 

Per inviare un quesito è necessario compilare l'apposito modulo online.
Sviluppo commerciale per le imprese del comparto beni industriali/meccanica

Attività di matchmaking B2B per le imprese dell'Alto Piemonte che vogliono costruire nuove relazioni commerciali e strategiche con aziende svizzere.

Sulla base delle specifiche esigenze espresse dal sistema manifatturiero svizzero, l'attività verrà rivolta alle imprese dell'Alto Piemonte dei settori:
- lavorazioni meccaniche;
- lavorazioni della lamiera;
- cablaggi;
- PLC;
- lavorazioni plastiche e gomma

che verranno valutate e selezionate tramite l'invio di un company profile e messe in contatto con potenziali partner attraverso l'organizzazione di incontri B2B ad hoc, seguiti da relativo follow up.

 

La Camera di Commercio Italiana per la Svizzera valuterà i profili pervenuti sulla base dei prodotti/servizi maggiormente richiesti nella Confederazione Elvetica. Le imprese selezionate proseguiranno con la fase successiva del progetto, che consiste nella realizzazione di incontri b2b a distanza con gli operatori svizzeri interessati alle loro produzioni/servizi.

 

Condizioni di accesso al servizio sono la regolarità del versamento del Diritto Annuale Camerale e la profilazione dell'impresa partecipante sul portale www.sostegnoexport.it.

Il costo di partecipazione, in caso di superamento della selezione da parte della CCIS, è di € 50,00+IVA in quanto beneficia di un Aiuto De Minimis (Reg. UE n. 2023/2831 del 13.12.2023 (GUUE L del 15.12.2023) di € 1.950,00+IVA.

 

MODALITA' DI PARTECIPAZIONE:

1. Profilare la propria impresa sulla piattaforma Progetto Sostegno Export dell'Italia;

2. Inviare per email a internazionale@pno.camcom.it entro venerdì 28 giugno il modulo di adesione riportato  in circolare e il company profile;

3. Allegare alla domanda materiale di presentazione dell'azienda in lingua inglese (facoltativo francese o tedesco) in formato elettronico (.pdf, .ppt o .docx).

Tutte le attività sono riservate alle imprese aventi sede nelle province di Biella, Novara, Verbano Cusio Ossola e Vercelli.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al team Internazionale:
E-mail: internazionale@pno.camcom.it 
Tel: 0161 598296-242 e 015 3599354.

 

Ultima modifica
Mar 28 Mag, 2024